Volley, Tonno Callipo torna in campo dopo il fermo covid: sfida contro Ravenna

Volley, Tonno Callipo torna in campo dopo il fermo covid: sfida contro Ravenna

La squadra giallorossa, dopo lo stop forzato, si prepara alla sfida di domani per poi recuperare il match contro Reggio Emilia il 21 dicembre

Parte la decima giornata del girone d’andata del torneo di Serie A2, nell’anticipo di sabato 3 dicembre.

Questo match metterà di fronte al “PalaMaiata”, con inizio alle ore 20:00, Vibo contro Ravenna, in una sfida ormai divenuta una classica degli ultimi anni, anche in Superlega.

In effetti, retrocesse entrambe al termine di una travagliata stagione agonistica (se per Ravenna era abbastanza prevedibile, non lo è stato invece per Vibo Valentia, considerato che nella stagione 2020–2021, la squadra allenata dal tecnico Valerio Baldovin, aveva centrato il quinto posto assoluto in regular season, miglior risultato della storia giallorossa in Superlega/Serie A1), hanno voglia di raggiungere obiettivi ambiziosi.

Da un lato la formazione del Presidente Pippo Callipo punta all’immediato ritorno in Superlega, dall’altro la giovanissima (data la giovane età dei suoi atleti) formazione ravennate affidata allo stratega Marco Bonitta, si prefigge di compiere un buon percorso di crescita.

Le due squadre al momento sono separate da quattro lunghezze (17 per Vibo e 13 per Ravenna), in una classifica, al momento, abbastanza corta e incerta, che vede le prime 12 delle 14 squadre complessive racchiuse nello spazio di appena sei punti dopo nove giornate di regular season.

Quella partita in sospeso

La Tonno Callipo Vibo Valentia, dopo due settimane di stop causa Covid e una partita ancora da disputare, ossia quella interna con la Conad Reggio Emilia rinviata domenica scorsa, torna in campo e sarà recuperata mercoledì 21 dicembre dalle ore 19:30.

Inoltre la squadra calabrese, prima dello stop forzato, era reduce da due sconfitte esterne consecutive contro Cuneo e Porto Viro, formazioni che hanno fin qui costruito una buona posizione di classifica, vincendo tutte le gare giocate tra le mura amiche.

Il Pre-Gara

Uno degli atleti più esperti della Tonno Callipo, il centrale Alessandro Tondo, indica la strada da seguire, sottolineando il grande desiderio di lasciarsi alle spalle il doppio KO rimediato a Cuneo e a Porto Viro.

«Due sconfitte, purtroppo, che non hanno fatto bene al morale della squadra – spiega l’esperto centrale salentino – e che hanno palesato i nostri punti deboli, dando maggiori sicurezze ai nostri avversari incentivandoli anche a lottare al massimo per ottenere la vittoria contro di noi.

Per quanto ci riguarda sarà importante trovare la conferma al nostro percorso di crescita e un’eventuale vittoria contro Ravenna ci aiuterebbe a capire che stiamo lavorando bene».

E sulla partita di sabato, Tondo aggiunge: «Non mi aspetto una partita in cui saremo perfetti ma in cui bisognerà lottare da gruppo per venirne fuori.

Dopo le due settimane complicate a causa del Covid non arriveremo al massimo della forma e dovremo sopperire con l’arma del gioco collettivo, essere uniti e fare il nostro miglior gioco».

È abbastanza evidente, comunque, che di fronte ad un avversario con tanti giovani, l’esperienza di Alessandro Tondo e compagni potrebbe essere fondamentale per conquistare l’intera posta in palio.

«La nostra esperienza può essere un punto di forza da sfruttare – spiega Tondo – soprattutto in alcune situazioni ma dall’altra parte, però, loro possono sfruttare la spensieratezza e la spavalderia che deriva dalla giovane età.

Non badando alla prestazione e tantomeno al punteggio, potrebbero giocare in scioltezza e quindi riuscire a metterci in difficoltà.

Starà a noi essere concentrati e cercare di conquistare la vittoria» conclude il centrale giallorosso.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.