Vibo Valentia è Capitale Italiana del Libro 2021. Soddisfazione del Commissario Caffo: «La nostra provincia convince e vince»

Vibo Valentia è Capitale Italiana del Libro 2021. Soddisfazione del Commissario Caffo: «La nostra provincia convince e vince»

Un altro traguardo di successo per il territorio vibonese, che si conferma protagonista di eccellenza nel panorama nazionale

E’, infatti, appena giunta un’altra attestazione di valore: Vibo Valentia è la Capitale Italiana del Libro 2021.

La proclamazione è avvenuta nel corso della cerimonia dedicata all’importante appuntamento annuale

direttamente da parte del Ministro alla Cultura Dario Franceschini in collegamento video, tra gli altri, con il Sindaco della Città Maria Limardo.

Il progetto della Città è risultato credibile e meritevole per la Commissione.

Un successo che il Commissario della Camera di Commercio di Vibo Valentia, Sebastiano Caffo,

accoglie con orgoglio e soddisfazione, fiducia e ottimismo, guardando al reale rilancio del territorio.

“E’ un momento straordinario e di grandi opportunità per la nostra Città – afferma il Commissario Caffo con entusiasmo – per la nostra provincia, che finalmente convince e vince.

Dopo il successo della città di Tropea, da poco riconosciuta e proclamata Borgo dei Borghi 2021,

ora la designazione di Vibo Valentia a Capitale italiana del Libro 2021 non può che rafforzare orgoglio,

entusiasmo e spirito di appartenenza a questa terra che, finalmente, riesce a far emergere il suo valore.

Il lavoro che le istituzioni, ai vari livelli di competenza, singolarmente e nelle sinergie attivate,

compiono con impegno, dedizione e determinazione – continua il Commissario – finalmente emerge in tutta la sua forza positiva aprendo a nuove possibilità di crescita sociale ed economica

per un riscatto non solo possibile, ma, oggi più che mai percorribile in termini di competitività e innovazione.

Vibo Valentia, la nostra provincia – specifica Caffo – attesta oggi, ancora una volta, di essere da traino allo sviluppo e alla visibilità anche di tutta la Calabria, in settori fondamentali della sua economia,

quali il turismo e la cultura, valorizzando e promuovendo la sua vera identità fatta di storia e di saperi autentici, di gente operosa e di comunità aperte alla più dinamica modernità.

Nel complimentarsi con il sindaco Maria Limardo per il lavoro premiato, si unisce alla sua emozione ricordando che “La Camera di Commercio di Vibo Valentia,

già da tempo impegnata nel promuovere arte e cultura volano di sviluppo per le imprese e per la crescita socio-economica del territorio,

guarda a questo successo come un’ulteriore impulso per rafforzare sinergie istituzionali, coinvolgimento e partecipazione attiva della collettività,

per un’inversione di rotta e un reale cambiamento per migliorare standard di vivibilità e benessere, accoglienza e attrattività

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.