Vibo, Camera di Commercio: gli auguri al nuovo Presidente Occhiuto da Caffo e Calvetta

Vibo, Camera di Commercio: gli auguri al nuovo Presidente Occhiuto da Caffo e Calvetta

Non tardano ad arrivare anche gli auguri dal Commissario Caffo e il Segretario Calvetta, certi di una nuova fase di collaborazione tra territori e Regione

Chiusa la tornata elettorale, la Calabria è governata dal neo Presidente Roberto Occhiuto, politico e di forte esperienza professionale, che si è presentato all’elettorato con lo slogan “La Calabria che l’Italia non si aspetta”, creando grande effetto e grandi aspettative.

Roberto Occhiuto

Un nuovo corso a cui guardano con attenzione e interesse anche il Commissario Sebastiano Caffo e il Segretario generale della Camera di Commercio di Vibo Valentia, Bruno Calvetta a cui hanno fatto gli auguri di buon lavoro.

A titolo personale e a nome dell’Ente che rappresento – afferma il Commissario Caffo – desidero formulare al Presidente Roberto Occhiuto le più vive congratulazioni per l’obiettivo raggiunto, con un grande lavoro di squadra, che ha visto il fattivo contributo del senatore vibonese Giuseppe Mangialavori, e  con un consenso elettorale così ampio che, oltre a decretare la sua immediata vittoria, manifesta la diffusa stima e la credibilità di cui gode la sua persona e che sicuramente costituiranno la cifra del suo mandato, importante, anche se sicuramente gravoso, tanto più in un momento così delicato per la Calabria in un contesto di grandi criticità come pure di irripetibili opportunità, anche e particolarmente legate al nuovo Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il Commissario Caffo continua poi affermando che in questo momento è importante guardare con interesse il nuovo corso del governo regionale, rimanendo fiduciosi nel realizzare una programmazione concreta fatta di strategie valide e sostenibili, con un’attenzione verso i territori calabresi, attraverso il dialogo e l’inclusività, perché le esigenze dei territori possano essere tutte rappresentate ed ascoltate.

Siamo certi che il Presidente Occhiuto – continua il Commissario – di tutto questo sarà garante per un progetto di sviluppo integrato e condiviso che promuova e valorizzi le positività e le eccellenze di questa terra, segnando una svolta epocale in termini di rilancio economico, sociale ed occupazionale.

La Camera di Commercio di Vibo Valentia, dal canto suo – fa sapere Caffo – conferma la propria disponibilità al dialogo e a dare il proprio contributo di idee, competenze, programmi e progettualità, per affrontare, insieme, le nuove e difficili sfide che attendono, con l’intento comune, di trasformarle in crescita concreta e nuove opportunità. “Per tutto questo – conclude Caffo – rinnoviamo al Presidente Occhiuto felicitazioni e auguri di buon lavoro“.

Si associa agli auguri per il neo Presidente della Regione, il Segretario Generale dell’Ente, nonché Commissario governativo ad Acta per gli accorpamenti delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia, Bruno Calvetta: “Al Presidente Occhiuto, che conosco come persona di grande umanità e di grandi visioni, rivolgo le mie più vive felicitazioni per il suo successo, sicuro che saprà ben interpretare i bisogni della Calabria e dei singoli territori dando voce alle loro potenzialità, imprimendo un nuovo slancio alle capacità negoziali di questa terra ai diversi tavoli istituzionali, attraendo nuove risorse e vigliando sulla effettiva realizzazione degli investimenti“.

Sono sicuro – continua – che saprà animare il dibattito territoriale dando ruolo agli organismi e agli enti di rappresentanza e tra quest’ultimi anche alle Camere di Commercio che hanno ampiamente dato dimostrazione di essere interlocutori credibili, autorevoli, affidabili sia per visione che per idee, progetti, risultati.

L’auspicio del Segretario Calvetta è che la Programmazione ’21-’27 possa ripartire con il contributo proattivo dei territori e, dunque, anche delle Camere di Commercio, e che i fondi siano programmati per interventi coerenti con il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e di reale impatto sul territorio.

Attendiamo, quindi, – conclude Calvetta – di riprendere a breve l’interlocuzione con la Regione Calabria, animati dalla consapevolezza che, attraverso un lavoro sinergico, è possibile dare a cittadini e imprese risposte efficaci, anche in termini di innovazione e semplificazione”

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.