Vibo, avviati i lavori della SS18: messa in sicurezza dell’area

Vibo, avviati i lavori della SS18: messa in sicurezza dell’area

Avviati da qualche giorno i lavori di messa in sicurezza dell’area sovrastante la SS18, chiusa da oltre un mese

La strada è chiusa da oltre un mese e il Sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, parla di cantiere aperto per altre 4/5 settimane.

è questo il tempo di attesa per gli automobilisti vibonesi prima che la Strada Statale 18, che collega il capoluogo alle frazioni della costa, torni ad essere fruibile in sicurezza.

Verosimilmente, da cinque settimane, la strada è chiusa a causa di una frana che incombe lungo il suo percorso.

Ieri il Sindaco Limardo, ha annunciato che è stata effettuata l’imbracatura dei massi pericolanti e in bilico sul versante della strada statale 18 e sono iniziate altresì le operazioni di frantumazione dei massi caduti.

Lavori particolarmente complessi e con esposizione al rischio degli stessi operatori,

ragion per cui è richiesto un tempo di lavorazione calcolato al momento nelle 4/5 settimane” ha chiarito il sindaco Limardo in un post su Facebook.

Enormi massi in bilico in un terreno privato, che minacciano la sicurezza dell’arteria di competenza dell’Anas, con il Comune e la Prefettura a mediare tra le parti, con la necessità di accelerare il più possibile i tempi.

I lavori interesseranno il costone che a strapiombo scende sulla strada nella zona di Contrada Sughero,

per un importo di circa 400mila euro, neutralizzando la minaccia presente e realizzando una preventiva messa in sicurezza dell’area, evitando situazioni estreme in futuro.

Dunque, con l’ultimazione e la riapertura dell’arteria viabile, la circolazione stradale riprenderà in sicurezza.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.