Turismo e rilancio economia locale: Pubblico il bando della Camera di Commercio per promuovere il territorio

Turismo e rilancio economia locale: Pubblico il bando della Camera di Commercio per promuovere il territorio

Dalla Camera di Commercio di Vibo Valentia contributi a fondo perduto alle imprese. Caffo: «La ripresa economica della nostra provincia, in questo momento non può che ripartire dal rilancio del settore turistico»

Si aprono spiragli di riapertura e ripresa in tempo di pandemia e la Camera di Commercio di Vibo Valentia, nell’ambito di una precisa pianificazione di interventi di accompagnamento e sostegno al settore produttivo locale, mette in atto un altro intervento,

questa volta mirato a sostenere il comparto turistico, fondamentale e trainante per l’economia locale,

privilegiando ora quegli strumenti che possono garantire massima visibilità aziendale e migliore posizionamento dei prodotti,

per consentire continuità e rilancio aziendale – spiega il Commissario dell’Ente Sebastiano Caffo creando in anticipo le condizioni di massima operatività, che, auspichiamo,

possano essere presto concretamente possibili e normativamente ammesse“.

LE ATTIVITA’ INTERESSATE

L’Ente camerale vibonese ha previsto l’erogazione di contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese del settore turistico, alberghiere ed extra-alberghiere, che hanno sede legale o unità locali nella provincia di Vibo Valentia.

Investimenti mirati all’acquisizione di beni e servizi diretti a migliorare la qualità dell’offerta

in termini di turismo digitale e sostenibile e a supportare la promozione sui mercati nazionali ed esteri,

anche attraverso l’implementazione e la gestione di strategie di comunicazione e commercializzazione che integrano, nella “destinazione turistica”, itinerari atti a dare risalto alle risorse attrattive del Distretto turistico dell’area vibonese.

Possono candidarsi:

Imprese, consorzi o società consortili come anche le reti di imprese;

il contributo è volto ad aiutare alla realizzazione e/o aggiornamento sito internet multilingue ottimizzato per visualizzazione testi ed immagini per canale mobile, app e/o social media, inclusa eventuale produzione di nuovi contenuti multimediali video e fotografici dell’azienda, sui servizi/prodotti e sulla destinazione, nonché per soluzioni di booking e/o di e-commerce diretto;

tecnologie per la navigazione;

Utilizzo di Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet; Sistema di geo-localizzazione e geo-referenziazione.

I criteri, le modalità, i termini e la modulistica per candidarsi ad ottenere i relativi benefici sono specificati nel relativo Bando pubblicato sul sito istituzionale www.vv.camcom.it – Home page, sezione News.

 “La ripresa economica della nostra provincia – sottolinea il Commissario Caffo –  soprattutto alle porte della stagione estiva, non può che ripartire dal rilancio del settore turistico

che movimenta tutti i comparti produttivi locali in un sistema di interazioni e utilità reciproche,

richiedendo gli interventi più idonei a veicolare un’offerta di eccellenza quanto ad accoglienza, prodotti e servizi di qualità.

Questo intervento – continua Caffo – ha l’obiettivo di favorire l’innovazione tecnologica delle stesse attraverso l’uso degli strumenti digitali oggi più diffusi e funzionali

alla più immediata presentazione dell’offerta aziendale e alla migliore relazionalità con utenti/clienti.

Proprio per questo, sosteniamo anche l’informazione e la formazione sugli strumenti tecnologici per un loro più consapevole e funzionale utilizzo.

In questo modo vogliamo accelerare i processi di scambio tra domanda e offerta turistica per far si che le nostre imprese

siano pronte a ripartire subito ottimizzando ogni possibile occasione e prospettiva di crescita

per loro oltre che a beneficio del territorio in termini di crescita economica ed occupazionale“.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.