Tropea, grande successo per la terza edizione del Vela Day

Tropea, grande successo per la terza edizione del Vela Day

Presenti oltre sessanta studenti provenienti dalle scuole superiori con il circolo tropeano Vela Club, il Comitato Italiano Paralimpico Calabria e i ragazzi dell’associazione Nemo di Cosenza

Dal 18 al 20 giugno, si è svolta la terza edizione del Vela day organizzata dal Vela Club cittadino, animando gli spazi portuali antistanti la sede dell’associazione sportiva con base nautica nel Porto di Tropea.

Evento fortemente voluto dall’Amministrazione comunale, che ha patrocinato l’iniziativa ed ha portato il suo saluto nella persona del Sindaco Giovanni Macrì, ha rappresentato il culmine del progetto Vela Scuola nella Perla del Tirreno.

Si sono svolte lezioni di vela, visite guidate, dimostrazioni pratiche e un’attenta osservazione delle imbarcazioni messe a disposizione degli aspiranti velisti come laser, optmist, un windsurf a terra, oltre alle barche di circolo attraccate al Porto, “che hanno permesso – spiega nella nota il sindaco Macrì – ai giovani apprendisti di vivere in prima persona il fascino di una pratica che, più che uno sport, è avventura, cimento, sfida, scuola di vita”.

L’adesione alla kermesse, che su base nazionale vede impegnati Ministero dell’Istruzione, Federazione Italiana Vela e Kinder, è stata facilitata dalla solida collaborazione tra il dirigente scolastico Nicolantonio Cutuli ed il presidente di circolo Sabatino La Torre.

Evento dal valore anche educativo e sociale e che ha visto anche quest’anno la presenza del CIP – Comitato Italiano Paralimpico Calabria e dei ragazzi dell’associazione Nemo di Cosenza, che hanno accolto l’invito del circolo tropeano.

Vela Scuola, ha consentito allo sport della vela di coinvolgere i ragazzi, oltre alla partnership con Kinder Joy of Moving, che ha animato attività teorica in aula e pratica in acqua, grazie al coinvolgimento dei Circoli Velici affiliati alla Federazione Italiana Vela, ad iniziare dal Vela Club di Tropea.

Nella giornata conclusiva di domenica mattina, alla presenza del sindaco di Tropea e della dottoressa Elisabetta Carioti (delegata provinciale CIP per Vibo), i ragazzi del paralimpico si sono uniti agli istruttori, ai soci, agli amanti della vela ed agli studenti tropeani per una giornata di festa, di educazione e di sport.

Per tutta la settimana, continueranno invece le uscite, le prove pratiche e le lezioni in acqua dei tanti ragazzi partecipanti.

“Questa collaborazione è stata fondamentale per la conferma della Bandiera blu per il secondo anno consecutivo – ha affermato il Sindaco Macrì.

Grazie al nostro circolo, il Vela Club – continua il sindaco – i giovani tropeani sono oggi più consapevoli dell’enorme risorsa costituita dal loro mare e sono contento che l’impegno congiunto di amministrazione, istituto omnicomprensivo cittadino, associazione sportiva abbia portato a questa terza e splendida edizione del Vela day”.

“Siamo un’associazione che lavora per la città, per educare i suoi ragazzi, e per dare un segnale forte in senso ambientale, civico, inclusivo – ha dichiarato poi il presidente del circolo Sabatino La Torre.

Anche quest’anno, nonostante i ritardi dovuti alla pandemia, la sinergia tra amministrazione e associazione ha dato i suoi frutti, riuscendo ad organizzare il Vela Day nel migliore die modi.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.