Tropea-Capo Vaticano tappa del Giro d’Italia a nuoto 2021, per un’Italia sempre più inclusiva

Tropea-Capo Vaticano tappa del Giro d’Italia a nuoto 2021, per un’Italia sempre più inclusiva

Da Ventimiglia a Trieste, 182 giorni e 400 chilometri da percorrere lungo l’Italia. “Costruiamo ponti e strade comuni per sostenere dialoghi, non barriere”

Promotore e protagonista dell’iniziativa è Salvatore Cimmino, nuotatore fondista, che dopo aver affrontato negli anni centinaia di miglia marine in tutto il mondo, nuoterà per 400 chilometri lungo la penisola italiana.

L’atleta, ha iniziato a nuotare per motivi di salute a causa di un osteosarcoma che lo priva di una gamba a 15 anni,

ha percorso negli anni centinaia di miglia marine, ed ideato il progetto “A nuoto nei mari del globo, per un mondo senza barriere e senza frontiere“.

Cimmino sottolinea che “l’obiettivo è di ricordare al Mondo che oggi la disabilità, grazie alla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità,

non è più un fatto privato, a carico dei singoli, ma è diventato una realtà di cui è necessario che la collettività tutta si faccia carico.

Costruiamo ponti e strade comuni per sostenere dialoghi, non barriere”.

Le sue imprese in acqua, lo hanno portato in tante paesi del mondo come Canada, Stati Uniti, Australia, Argentina, Africa e Israele.

Ma è nell’estate 2021 che ha scelto le acque italiane. Salvatore Cimmino è il protagonista del primo Giro d’Italia a nuoto.

Il progetto è stato presentato il 22 aprile a Montecitorio, alla presenza di Leonardo Aldo Penna, coordinatore Intergruppo parlamentare sulle disabilità,

del segretario nazionale dell’associazione “Luca Coscioni”, Filomena Gallo e del nuotatore, consigliere generale dell’associazione.

L’avventura sportiva durerà 182 giorni: partenza Ventimiglia, traguardo Trieste con tappa a Tropea e Capo Vaticano il 20 e 21 agosto.

A supportare Cimmino nella sua traversata nelle acque della Costa degli Dei anche il Vela Club Tropea che aiuterà per l’organizzazione della tappa. “Siamo orgogliosi di accogliere a Tropea una tappa del giro d’Italia a nuoto e il nostro circolo farà di tutto renderla ancora più importante” così ha dichiarato il presidente dell’associazione, Sabatino La Torre.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.