Sicurezza stradale: da Cessaniti, il grido di aiuto alle istituzioni per la SP 82

Sicurezza stradale: da Cessaniti, il grido di aiuto alle istituzioni per la SP 82

Si tratta della strada che collega la SS 18 a Cessaniti e Briatico, franata nel 2020 e mai più sistemata. Organizzata una manifestazione il 14 Ottobre

E’ in programma una manifestazione a Cessaniti per dar voce alle preoccupazioni di un gruppo di mamme, riguardo le condizioni in cui versa la SP 82 che collega la SS18 ai Comuni di Cessaniti e Briatico.

Dunque, per lanciare un grido di aiuto alle istituzioni competenti, che finora sono state praticamente assenti, il gruppo di mamme di Cessaniti si sono viste costrette a indire una manifestazione pacifica che si terrà domani giovedì 14 ottobre e che inizierà a partire dalle 9 fino alle 13.

La strada provinciale viene percorsa quotidianamente e dopo essere franata nel 2020 a causa delle violenti piogge, da allora verte in condizioni rischiose e pericolose tali da non poter più garantire ai viaggiatori una percorrenza sicura, in particolar modo ai mezzi pesanti tra cui, gli autobus scolastici, in quanto il peso di tali mezzi potrebbe agevolare altre frane.

Interpellate le forze dell’ordine locali, si è proposto come soluzione temporanea e immediata, il divieto di transito dei mezzi pesanti, in attesa che chi di competenza intervenga sulla messa in sicurezza della medesima strada “prima che accada una tragedia già “preannunciata” – affermano le donne – vista la stagione a cui stiamo andando in contro e le incessanti piogge del periodo”.

I fatti. Sotto il manto stradale ormai vi è rimasto il vuoto, una situazione che fa rabbrividire i cittadini e che dovrebbe stimolare le coscienze di tutti. Le immagini.

L’alternativa alla SP 82, sarebbe la SP 11 che passa da Vena inferiore ma che, purtroppo, anche in quel caso la strada risulta dissestata e a rischio frane.

“Per tali motivi si chiede un intervento immediato per il ripristino e messa in sicurezza della SP 82 e successivamente anche della SP 11”. Spiega il gruppo.

Invitati, alla manifestazione, anche il presidente della Provincia Salvatore Solano, il responsabile dell’ufficio Tecnico e il responsabile dell’ufficio Urbanistica della provincia di Vibo Valentia, oltre alle Amministrazioni comunali di Cessaniti e di Briatico, “con la speranza che osservare da vicino il vuoto sottostante la strada possa esortare ad una maggiore consapevolezza del serio rischio a cui ogni giorno si sottopongono centinaia di automobilisti costretti a percorrere questa strada per motivi personali o di lavoro”.

Tutta la cittadinanza è invitata alla partecipazione attiva della manifestazione. Appuntamento, dunque, alle ore 9 del 14 ottobre sulla SP 82.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.