Repice assolto in appello per turbativa d’asta

RepiceÈ stato assolto in Corte d’appello Adolfo Repice, ex segretario generale del Comune di Torino, processato per turbativa d’asta. In primo grado, nel 2013, era stato condannato a un anno e quattro mesi. Repice, difeso dagli avvocati Andrea e Michele Galasso, era chiamato in causa in un’inchiesta sulla vendita dell’Opera Pia Lotteri, complesso architettonico della precollina torinese di cui fra il 2011 e il 2012, era commissario straordinario adibito storicamente a casa di riposo per anziani.

Redazione

Redazione

www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.