Pronti, partenza, via…al Cipolla Party prima edizione

Pronti, partenza, via…al Cipolla Party prima edizione

Partito con grande entusiasmo e buona partecipazione nel pomeriggio di oggi

Interviste esclusive ai protagonisti e sequenze video della prima giornata

La prima edizione dell’atteso evento dedicato al prodotto tipico di Tropea,  alla rossa prelibata e fantastica di Tropea, è partito sotto i migliori auspici nel pomeriggio di oggi 26 Aprile 2019. [the_ad_placement id=”laterale-1″]

Nel suggestivo e incantevole scenario della piazzetta del cannone, largo Villetta per la toponomastica ufficiale, e negli attigui spazi sottostanti, si è snodata la movida pomeridiana e ha preso corpo e consistenza il “villaggio” gastronomico-culinario voluto e pensato dall’ideatore di questo evento Paolo Pecoraro. 

Piacevole, rilassante ed anche per moti aspetti entusiasmante, la partenza dellla prima edizione che ha avuto come prologo nella mattinata di oggi la presentazione al pubblico della scultura dedicata al bulbo più celebre e conosciuto al mondo di cui Tropea vanta la peculiare e ormai famosa specie tra le “rosse” del mondo. Pregievole la fattura di questo capolavoro artigianale di Giuseppe Carta  ed eccellente l’idea di porre questa scultura come focus assoluto per l’apertura mattutina dell’evento.

Nelle sequenze video che seguono i momenti salienti del pomeriggio di oggi con interviste all’Assessore Comunale di Tropea Greta Trecate, al delegato al Turismo Francesco Monteleone e, in finale al direttore artistico Paolo Pecoraro. Buona visione e appuntamento  a domani al Porto di Tropea, al ristorante “Tre nodi” con Francesco Mazzei, il suo libro, e la conferenza sulla dieta mediterranea.

Redazione

Redazione

www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.