Il progetto dell’Is Tropea adottato dall’Unione regionale cuochi

Il Presidente dell’Unione Regionale Cuochi, prof. Antonio Macri, ha consegnato personalmente alla dirigente Beatrice Lento le divise da cucina per gli alunni provenienti dal Bangladesh e dal Mali che l’Alberghiero di Tropea ha accolto con entusiasmo ed impegno elaborando per loro uno specifico progetto sperimentale. Prioritimen è stato studiato da tutto il personale dell’Alberghiero ed è stato deliberato senza esitazioni dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio di istituto che hanno approvato la sperimentazione centrata sulla flessibilità didattica e organizzativa che l’autonomia consente. Il punto di forza del percorso sta nella tutorialità che coinvolge anche gli allievi del luogo e nella preminenza della laboratorialità in cucina.
L’Unione dei Cuochi non si è limitata a fornire gli abiti del mestiere ai giovani stranieri ma ha anche adottato l’intero progetto manifestando l’impegno a sostenere l’evento culinario che sancirà l’acquisizione delle loro competenze di settore e a collaborare costantemente in itinere.
La presenza degli alunni venuti da lontano ha dato il via ad un’ulteriore crescita del nostro Alberghiero e le collaborazioni in atto, arricchite oggi dal sostegno dell’Unione dei Cuochi, ci rassicurano, rendendo più che realistico il nostro desiderio di aiuto concreto a tutti i nostri studenti.

Beatrice Lento

Beatrice Lento

Dirigente scolastica in quiescenza, dopo aver guidato per oltre un decennio l'Istituto di Istruzione Superiore di Tropea, è attualmente presidente dell'associazione di volontariato Korai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.