Nuovi collegamenti Trenitalia: treno+bus per raggiungere le spiagge calabresi

Nuovi collegamenti Trenitalia: treno+bus per raggiungere le spiagge calabresi

Dal 24 luglio al via il Cedri Beach Link e il Capo Vaticano Link e altre novità. Ecco di cosa si tratta

Ebbene sì, le Ferrovie dello Stato Italiane con un comunicato stampa annunciano l’attivazione, a partire dal 24 luglio, del Cedri Beach Link e del Capo Vaticano Link, i nuovi servizi treno+bus di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), realizzati in collaborazione con la Regione Calabria, che renderanno più facile raggiungere le località turistiche calabresi.

Il Capo Vaticano Link prevede 5 collegamenti giornalieri che dalla stazione di Ricadi permetteranno di raggiungere in bus la località balneare di Capo Vaticano.

Il Cedri Beach Link prevede 8 collegamenti giornalieri, dalla stazione di Praja a Mare, sarà possibile raggiungere in bus le spiagge come San Nicola Arcella.

A partire dal 7 agosto, invece verrà attivato un ulteriore servizio treno+bus: il Sibari Museum Link, che prevede il collegamento della stazione di Sibari al Museo archeologico nazionale della Sibaritide.

Il biglietto treno+bus è acquistabile sui canali di vendita di Trenitalia come unica soluzione di viaggio.

FS precisa che questi “sono servizi che si aggiungono a quelli già disponibili per chi sceglie di raggiungere comodamente in treno le località turistiche della Calabria”.

Infatti, è bene ricordare che sono già presenti altre linee che portano nelle località turistiche:

  • Il Tropea Line, con un’offerta di 24 collegamenti al giorno, ferma nelle più belle località di mare lungo la Costa degli Dei e prosegue da Rosarno per Reggio Calabria lungo la Costa Viola.
  • Il Soverato Line, attivo dal 18 luglio, offre 10 collegamenti aggiuntivi giornalieri tra Soverato e Catanzaro Lido con possibilità di prosecuzione e arrivo da Lamezia Terme per unire Tirreno e Ionio e un collegamento intermodale unisce Soverato al centro di Catanzaro.
  • Il Cedri Line, con 16 collegamenti al giorno, unisce Sapri a Paola proseguendo per Cosenza con fermate nelle principali località balneari della Riviera dei Cedri tra cui Praja a Mare, Scalea, Diamante.
  • Il collegamento fra le località di Sibari e Metaponto, di concerto con la Regione Basilicata, con fermate anche nelle principali località Bandiera Blu dell’Alto Ionio, Trebisacce, Villapiana, Roseto Capo Spulico.
  • Sulla costa ionica 14 i collegamenti giornalieri a disposizione dei viaggiatori tra Reggio Calabria e Roccella Jonica, 34 tra Reggio Calabria e Melito di Porto Salvo, con un potenziamento dell’offerta festiva verso le principali spiagge della costa, tra le quali Annà.

Infine, la collaborazione tra Regione Calabria e Trenitalia permetterà nei prossimi mesi di attivare ulteriori collegamenti intermodali, già in fase di studio.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.