Niglia: «Risposte celeri e concrete»

Il presidente della Provincia Andrea Niglia chiede l’intervento del governo centrale.

NigliaL’ennesimo atto intimidatorio – afferma il presidente della Provincia Andrea Niglia – perpetrato ai danni di un amministratore locale deve indurre lo Stato a far sentire con maggior forza la sua presenza sul territorio. Dal Governo ci aspettiamo, pertanto, una reazione immediata e provvedimenti incisivi a tutela dei cittadini e delle istituzioni democratiche vibonesi.

Risposte celeri e concrete a salvaguardia degli amministratori locali e della comunità vibonese. Sono preoccupato – afferma ancora Niglia – per la crescita esponenziale di questi atti criminali, che creano, sul territorio, un clima di grande tensione sociale. Esprimo vicinanza e solidarietà al primo cittadino di Tropea e chiedo una pronta risposta da parte delle massime autorità istituzionali del Paese

Redazione

Redazione

www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.