Negativi i tamponi dei cinque cittadini ricadesi

Negativi i tamponi dei cinque cittadini ricadesi

Sono risultati negativi al coronavirus i cinque rcittadini rcadesi sottoposti, la scorsa settimana, a tampone.

Paura, apprensione e spavento sono stati, chiaramente, i sentimenti provati in primis dagli interessati e poi dalla popolazione. Uno di loro, sottoponendosi volontariamente a test sierologico, era risultato addirittura col virus in corso.

Da lì, nell’immediato, sono entrate in azione le regole predisposte dalla prassi e quindi quarantena obbligatoria domiciliare, anche per i quattro entrati in contatto con lo stesso nei giorni precedenti, e tampone per verificare con certezza la situazione.

Finalmente, dopo diversi giorni, è arrivato l’esito di tutti: non rilevato il coronavirus. Sospiro di sollievo per tutti loro e per tutta la cittadina costiera, quindi.

Solo che, al momento, sono ancora “reclusi” in casa poiché non vi è l’autorità competente, considerata la fine anticipata dell’amministrazione Russo, che possa firmare il provvedimento che sancisce la fine della quarantena obbligatoria domiciliare e dunque il riappropriarsi della “libertà”.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.