Molinari e Barbanti: «Solidarietà d’obbligo dal M5S»

I due “cittadini” Molinari e Barbanti rinnovano l’impegno a favore della giustizia.

Molinari e BarbantiMassima solidarietà al sindaco di Tropea Pino Rodolico, vittima di un grave atto intimidatorio e vigliacco da parte da parte di chi pensa ancora che con la violenza si possa fermare la legalità – affermano, in una dichiarazione congiunta, il senatore Francesco Molinari e il deputato Sebastiano Barbanti, del Movimento 5 Stelle –. Il sindaco è stato protagonista del cosiddetto ‘caso Bretti’, l’assessore rimosso dal suo incarico per aver partecipato in veste istituzionale ad un evento al quale era presente anche il genero del boss di Tropea. La solidarietà nei confronti di Rodolico è quindi d’obbligo: il Movimento 5 stelle sostiene tutti coloro che, ogni giorno, svolgono il proprio lavoro per liberare la Calabria dal malaffare. Da parte nostra, rinnoviamo il nostro impegno nel promuovere, in tutte le sedi opportune, una campagna in favore della giustizia, rispedendo al mittente ogni forma di intimidazione mafiosa.

Redazione

Redazione

www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.