Mangialavori condanna il gesto intimidatorio di Tropea

Il consigliere regionale Mangialavori: «Il gesto colpisce tutti per il messaggio che reca in sé».

Mangialavori

Il gravissimo attentato nei confronti del sindaco di Tropea – scrive Giuseppe Mangialavori – lascia allibiti, specie per le cruente modalità in cui si è perpetrato. Il gesto colpisce il dottore Giuseppe Rodolico, la sua famiglia, l’intera comunità di Tropea e ogni cittadino calabrese. Colpisce tutti per il messaggio che reca in sé e che sembra precludere ogni accesso alla speranza di vivere nella serenità la vita privata e la dimensione pubblica. Per tali ragioni oltre a condannare con fermezza tale episodio, esprimo affettuosa vicinanza politica ed umana al primo cittadino. Confido pienamente nella Forze dell’ordine affinché i responsabili siano al più presto assicurati alla giustizia. Al contempo, invito il sindaco a non cedere alla rassegnazione ed a proseguire nel suo percorso politico e amministrativo. Credere nel valore delle istituzioni è l’antidoto più potente di chi, come il primo cittadino di Tropea, si adopera quotidianamente per la costruzione di una Calabria democratica e libera da ogni nefando condizionamento. E ancora di più per chi crede nella legalità e in una regione operosa capace di esprimere le sue potenzialità positive.
Giuseppe Mangialavori

Giuseppe Mangialavori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.