In programma un concerto per il popolo ucraino da parte di LaboArt Tropea

In programma un concerto per il popolo ucraino da parte di LaboArt Tropea

L’iniziativa organizzata il 21 gennaio presso la Cappella dei Nobili di Tropea. Previsto  il concerto teatrale dell’artista ucraina Iryna Persanova.

Oltre alla promozione del teatro come forma artistica e di aggregazione per i giovani, LaboArt Tropea esprime il suo convinto “no” alla guerra con un’iniziativa speciale e del tutto lodevole.

A tal proposito, per le ore 18:00 di sabato 21 gennaio, l’associazione culturale organizzerà un appuntamento musicale presso l’antica e meravigliosa Cappella dei Nobili, in Largo Padre di Netta a Tropea. Concepito in collaborazione con Art Plexus, una compagnia di artisti ucraini che hanno trovato accoglienza a Tropea, l’evento avrà l’obiettivo di esprimere piena vicinanza e solidarietà a tutto il popolo ucraino che, dal febbraio del 2022, è colpito militarmente dalle forze militari russe. Nello specifico, sarà proposto il concerto teatrale dell’artista ucraina Iryna Persanova, ex solista dell’Opera Nazionale Ucraina.

Il concerto, in particolare, sarà arricchito da una serie di opere vocali di autori ucraini, da battute letterarie di attori di teatro e cinema, da fatti interessanti e poco conosciuti della storia dell’Ucraina, dell’Italia e, naturalmente, della città di Tropea. Descrivendo i sentimenti che hanno dato vita a questo nuovo appuntamento, i componenti di LaboArt affermano: «Questo incontro nasce per tutti i cittadini ucraini che, a  causa dell’aggressione militare della Federazione Russa, hanno ricevuto e stanno continuando a ricevere protezione temporanea in Italia, ma anche per tutti coloro che lo desiderano.

Proprio per questo motivo, lo scopo dell’evento è quello di dimostrare come la cultura ucraina è parte integrante della cultura europea, promuovendo la diffusione di quei valori culturali e comuni che sono la base per l’adattamento sociale degli ucraini in Italia». L’ingresso all’iniziativa sarà gratuito, ma con posti limitati. Sarà quindi necessaria la prenotazione, contattando i seguenti numeri: 3275964959 (Melina) – 3481149953 (Franco).

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.