Il ritorno della cantautrice calabrese Meissa ROSSO NON È

Il ritorno della cantautrice calabrese Meissa ROSSO NON È

A distanza di quattro anni dal suo ultimo singolo «Dritto al cuore»,  Meissa torna con un disco, pubblicato dalla T.S.A. Total Sounding Area, destinato a cogliere di sorpresa tutto il suo pubblico, abituato ormai da anni a vederla sui palcoscenici dei teatri italiani.

Dal 12 giugno sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali il disco che racconta nei dettagli l’identità musicale della cantautrice calabrese.

Poliedrica e versatile Meissa (nome d’arte scelto da Stella Sorrentino) ha sempre coniugato l’arte del canto e della recitazione senza mai smettere di scrivere e produrre musica per se stessa e per gli altri. Dal 2010 (anno del suo primo esordio con il singolo «Parole al vento») ad oggi ci sono ben 10 anni di formazione tra live, produzioni artistiche, spettacoli teatrali, musical e studi per conseguire il diploma in canto jazz al Conservatorio di Vibo Valentia.

Stella Sorrentino
in arte Meissa

Con il suo ironico «Dritto al cuore» ci aveva fatto sorridere con un videoclip in perfetto stile Bridget Jones e invece adesso la ritroviamo in una copertina che sembra dare spazio ad un’idea musicale più rock e incisiva. Meissa è determinata, guarda dritto verso l’obiettivo ed è pronta a lasciare un segno forte e riconoscibile con la sua musica. Insieme alle sue idee e alle sue impronte musicali nel disco troviamo anche testi della nota cantautrice napoletana Unaderosa (leader dei Renanera) e musiche dell’arrangiatore e tastierista lucano Antonio Deodati (producer tra gli altri con Mango, Laura Valente, Marie Claire D’Ubaldo, Federico Poggipollini, Corona, Renanera) che ha curato la produzione musicale dell’album, il musicista vibonese Vincenzo Pesce (piano e co-arrangiatore in due brani e co-produttore dell’album).

Non rimane che attendere il 12 giugno per scaricare e ascoltare «Rosso non è» ed, in particolare, il singolo «Se fa giorno», nel qualeemerge in tutta la sua forza e genialità il legame artistico di Meissa  con il regista e coreografo Armando Gatto che curerà tutta la regia del videoclip.

Redazione Informa

Redazione Informa

Un pensiero su “Il ritorno della cantautrice calabrese Meissa ROSSO NON È

  1. Piccole soddisfazioni per grandi sacrifici. Dietro un album o un live music ci sono tante persone che lavorano e credono in ciò che fanno…ad maiora…sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.