Gal Terre vibonesi: Il mondo agricolo va all’università

Gal Terre vibonesi: Il mondo agricolo va all’università

Una collaborazione tra il Gal Terre vibonesi ed il Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria

Nasce una collaborazione tra il Gal Terre vibonesi ed il Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, retto dal professore Giuseppe Zimbalatti.

“L’intento – si legge sul profilo Facebook del Gal – è quello di predisporre una serie di iniziative formative finalizzate ad introdurre nell’imprenditoria agricola,

alimentare e forestale quelle innovazioni in grado di portare tali settori al passo con i tempi.

Innovazioni che vanno dal ricambio generazionale al più razionale utilizzo delle esigue risorse idriche, passando per la digitalizzazione dell’impresa agricola,

l’approfondimento delle strategie per l’adattamento agricolo ai cambiamenti climatici, le recenti strategie per assicurare il benessere animale e realizzare l’eco – innovazione dei prodotti aziendali,

anche attraverso la metodologia LCA (Life Cycle Assessment) e le opportunità derivanti dalla digitalizzazione in agricoltura.

Il tutto – si legge – per razionalizzare l’attività agricola e quelle connesse, renderle più moderne e contribuire a dare nuovi input ad un territorio che fonda gran parte della propria economia su tali settori”.

L’iniziativa punta al coinvolgimento, a seconda dei casi, di agricoltori professionali, giovani agricoltori in età tra i 18 ed i 40 anni ed imprenditori operanti in zone montane e svantaggiate

n una serie di incontri tematici/forum tenuti da personale qualificato della struttura tecnica dell’Agenzia di sviluppo e da relatori esperti dell’ateneo reggino.

Grande soddisfazione per l’importante sinergia siglata è stata espressa dal presidente e dal direttore del sodalizio, Vitaliano Papillo ed Emilio Giordano, i quali,

insieme al resto dello staff, hanno tra i loro principali pensieri lo sviluppo del territorio nelle varie forme attuabili e non lesinano energie affinché questo si realizzi, con tutti gli effetti benefici che ne derivano.

Seguiranno aggiornamenti sui dettagli e date d’iscrizione.

Tania Ruffa

Tania Ruffa

Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali presso l'Università La Sapienza di Roma si occupa di comunicazione digitale, in particolar modo politica e della Pubblica Amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.