Donna perseguitata dall’ex marito. Scatta il divieto di avvicinamento per un 50enne

Donna perseguitata dall’ex marito. Scatta il divieto di avvicinamento per un 50enne

La donna, esasperata e costretta a lasciare la casa familiare insieme ai figli minori, ha denunciato alla Polizia

La Polizia di Stato di Vibo Valentia ha dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi frequentati dalla stessa, come da ordinanza emessa dal Gip presso il Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, a carico di un uomo (50 anni) del vibonese, ex coniuge della donna e con precedenti di polizia.

La misura interviene ad esito dell’attività di indagine condotta dai poliziotti della III Sezione della Squadra Mobile e coordinata dalla Procura, che ha dato riscontro alla denuncia sporta dalla parte offesa.

La donna esasperata, vittima di atti persecutori anche in presenza dei figli minori, l’hanno vista costretta a lasciare la casa familiare per tutelare se stessa e i propri figli.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.