Cucina e promozione: iniziativa per celebrare Tropea “Borgo dei borghi”

Cucina e promozione: iniziativa per celebrare Tropea “Borgo dei borghi”
La pizza dedicata a Tropea nasce dai pizzaioli del ristorante – pizzeria “Miseria e Nobiltà” di Parghelia, supportata dall’Amministrazione comunale

La cucina è una dei protagonisti indiscussi della promozione territoriale. Infatti tra idee e progetti già in cantiere, vi è la pizza dedicata alla Perla del Tirreno e realizzata con le migliori eccellenze del territorio.

I pizzaioli Francesco Fortuna e Irene Malfarà hanno ideato la “Tropea Borgo dei Borghi 2021” lo scorso novembre, alla notizia della candidatura del paese all’ottava edizione del programma Borgo dei Borghi su Rai 3.

Francesco Fortuna e Irene Malfarà

La recente vittoria del borgo calabrese, annunciata nel corso della trasmissione Kilimangiaro,

è stata impreziosita da questo progetto di valorizzazione territoriale, portato avanti dai pizzaioli di Miseria e Nobiltà di Parghelia (VV) insieme all’Amministrazione comunale.

La pizza “Tropea Borgo dei Borghi 2021”

Ecco come è preparata la pizza:

La base è una focaccia, condita con eccellenze della provincia di Vibo Valentia come l’olio Evo bio dell’azienda Terre di Fra di Rombiolo, stracciatella vaccina del Caseificio Artigianale Porolat di Zungri,

cipolla rossa di Tropea IGP di Lady Tropea di Pasquale Simonelli di Tropea, trancio di tonno Callipo di Pizzo Calabro,

cotto a bassa temperatura e saltato in padella con mentuccia e Bergamotto di Reggio Calabria DOP,

poi ancora pomodorini semi dry di Altomonte (CS), pistacchio tostato, colata di pecorino del Monte Poro DOP al peperoncino di Spilinga e basilico fresco.

L’impasto è realizzato con la farina del Molino Corigliano di Rombiolo con il metodo autolisi:

la miscela è composta dall’80% di tipo 0 e dal 20% di tipo 1.

L’impasto riposa 8 ore a temperatura ambiente e altre 12 ore in maturazione a temperatura controllata,

con appretto di 8 ore prima di andare in forno.

Già dal 2020, Francesco Fortuna e Irene Malfarà sono diventati “Ambasciatori” nel mondo della Cipolla Rossa di Tropea Igp e dell’enogastronomia tropeana.

I due giovani lavorano insieme con passione dietro al bancone di Miseria e Nobiltà, locale di cui Irene è titolare.

Alla fine del 2020, alla notizia della candidatura della Perla del Tirreno come Borgo dei Borghi 2021, i due hanno preso subito contatti con l’Amministrazione comunale,

presentando la loro pizza dedicata a Tropea, che omaggia le eccellenze gastronomiche e le piccole aziende agricole locali.

Il Comune ha sposato e sostenuto l’iniziativa, infatti, il Sindaco Giovanni Macrì e l’Assessore agli Affari generali Greta Trecate hanno dimostrato grande interesse verso questo progetto di valorizzazione territoriale,

che verrà riconosciuto ufficialmente nel corso del 3° Campionato Nazionale di pizza ai Sapori di Calabria,

che si svolgerà a Tropea il 14/15 settembre presso l’hotel Orizzonte Blu.

Assessore comunale Greta Trecate

La pizza “Tropea Borgo dei Borghi 2021” sarà la protagonista della prossima stagione estiva,

in attesa della riapertura dei locali, oggi purtroppo chiusi per l’emergenza Covid.

Infine, oltre a Miseria e Nobiltà, la pizza arriverà anche sul menu di alcune pizzerie della Costa degli Dei.

Questo, dopo una consulenza gratuita di Francesco e Irene sul procedimento e sugli abbinamenti.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.