Covid, nel Vibonese orari ridotti per alcuni uffici postali

Covid, nel Vibonese orari ridotti per alcuni uffici postali

In alcuni centri del territorio le Poste apriranno solo tre volte a settimana, mentre a Vibo Valentia apertura solo di mattina

E’ ufficiale, le Poste riducono gli orari di servizio anche in alcuni uffici del territorio vibonese.

Questa decisione è avvenuta a causa dell’emergenza Covid-19 e tale disposizione entrerà in vigore dal 10 fino al 29 gennaio.

“In considerazione dell’evoluzione della crisi pandemica – si legge in una nota di Poste – a partire da lunedì si procederà ad attivare un piano temporaneo di razionalizzazione della rete degli uffici postali che prevede sia la disattivazione di alcuni turni pomeridiani che la riduzione delle giornate di apertura di alcuni uffici monoturno”.

“L’azienda – continua – sta monitorando l’andamento degli impatti della quarta ondata, in termini di tutela della salute sia della clientela che dei propri dipendenti, al fine di approntare repentinamente ogni misura idonea ad arginarne gli effetti e garantire la continuità nell’erogazione del servizio alla cittadinanza”.

Gli uffici interessati

Gli uffici postali rimarranno aperti al pubblico solamente per tre volte alla settimana e interessano i seguenti comuni:

Ricadi, Fabrizia, Dasà, Filogaso e Francica. Mentre Vibo Valentia (ufficio postale n.1) sarà aperto secondo l’orario mattutino e nel pomeriggio rimarrà chiuso.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.