Covid. Briatico, Drapia e Rombiolo: attivo il servizio per l’auto-segnalazione in caso di positività

Covid. Briatico, Drapia e Rombiolo: attivo il servizio per l’auto-segnalazione in caso di positività

Servizio che avviene tramite un numero telefonico apposito per avere una tempestiva comunicazione e una più veloce mappatura dei contagi

Sono tre, attualmente, i comuni (Briatico, Drapia e Rombiolo) che hanno attivato il servizio di informazione diretta tra il cittadino e la propria Amministrazione Comunale, per consentire ai soggetti, risultati positivi al Covid, di auto-segnalarsi e facilitare così una mappatura dei contagi.

Questo servizio avviene tramite un numero telefonico apposito, per il contatto, utilizzando l’applicazione di messaggistica WhatsApp per effettuare la segnalazione.

Drapia

“L’amministrazione – si legge in una nota comunale – ha attivato un numero telefonico, raggiungibile anche tramite WhatsApp, che consente di comunicare se si è risultati positivi anche al test antigenico o si abbiano avuti contatti con positivi.

La comunicazione – continua – ci consentirà di avere i dati aggiornati sull’andamento dei contagi nel nostro territorio comunale e una mappatura più rapida ed efficace.

Si chiede massima collaborazione nel comunicare al seguente numero di telefono +39 335 265887

la propria positività al Covid-19, riscontrata sia da test antigenico rapido e sia da test molecolare”.

Rombiolo

Anche nel Comune di Rombiolo è stato attivato un numero telefonico in modo da avere in tempo reale aggiornamenti sull’andamento dei contagi sul territorio comunale.

“La finalità – si legge nella nota comunale – è quella di rendere la comunicazione con l’Azienda Sanitaria Provinciale, più rapida ed efficace”.

“Si chiede – continua – massima collaborazione nel comunicare al seguente numero di telefono +39 350 9702934

la propria positività al Covid-19, riscontrata sia da test antigenico rapido e sia da test molecolare”.

Briatico

Attivo già da alcuni giorni anche a Briatico il medesimo servizio.

Infatti nella nota comunale si legge che è stato attivato un numero WhatsApp: +39 349 3482637.

“Questo si è reso necessario – spiega la nota – perché l’Asp di Vibo Valentia non è in condizione di trasferire le regolari e dovute comunicazioni al Sindaco sui dati dei contagi nei tempi e modi previsti.

Invitiamo, quindi, tutti coloro i quali dovessero risultare positivi al Covid, ad avvisare il Sindaco e l’Amministrazione, perché possano essere attivate le procedure per la mappatura dei contagi e tutti gli interventi propedeutici a tutela della collettività”.

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.