La cipolla di Tropea nelle buste Orogel

L’industria del surgelato sceglie la cipolla rossa dolce di Tropea per due prodotti

CipollaLa Cipolla rossa di Tropea IGP sbarca nelle buste dei surgelati di Orogel e invade la grande distribuzione nazionale. Il prodotto nostrano, molto apprezzato per il suo gusto naturalmente delicato e dolce, entra nelle confezioni di “Contorno fantasia” o come prodotto principale nelle buste “Cipolla Rossa” di Orogel, per essere usata nelle varie preparazioni «per aggiungere un profumo speciale», spiega l’industria alimentare, utilizzata «come il prodotto fresco in tutte le tue ricette o seguendo uno dei suggerimenti».

La cipolla rossa di Tropea Orogel, secondo i suggerimenti della ditta, è pronta in 7 minuti in padella con un filo d’olio extravergine, perfetta per condire la pasta, magari insaporita con sale e pepe o sfumata col vino bianco e con l’aggiunta di pecorino grattugiato. Se invece si vuole usare per preparare la classica focaccia, va distribuito «il contenuto di una busta sull’impasto steso prima di infornarlo e condito con abbondante olio extravergine d’oliva, sale e pepe».

Con il Contorno fantasia, invece, Orogel lancia un prodotto che si vuole contraddistinguere per l’allegria che p capace di portare in tavola. La confezione da 450 grammi contiene patate e zucchine grigliate con cipolle rosse di Tropea e pomodori, per creare «un contorno davvero saporito che porta fantasia e profumo in cucina; un prodotto ideale per accompagnare qualsiasi pietanza».

Ovviamente è una buona notizia quando un prodotto importante calabrese, per di più che reca il nome della nostra cittadina, entra a far parte delle selezioni della grande industria, perché il ritorno di immagine incrementa notevolmente anche il consumo di prodotto fresco e ciò è un bene per l’economia del territorio.

Francesco Barritta

Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.