Capofestival, le eccellenze calabresi

Capofestival, le eccellenze calabresi

IL 18 E IL 19 AGOSTO 2019 A CAPO VATICANO

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna anche per il 2019 il “Capofestival”, l’evento di musica, cultura, artigianato ed enogastronomia d’eccellenza della Calabria organizzato dall’assessorato al turismo del Comune, nella persona del vice sindaco Patrizio Cuppari.

Tutto pronto, quindi, per la quarta edizione della manifestazione che durerà due giorni: 18 agosto al Belvedere del Faro e il 19 agosto a San Nicolò.

“Sarà un’intensa due giorni – ha dichiarato Cuppari – per la promozione del territorio a livello anche regionale. Quest’anno la manifestazione si snoderà tra l’aspetto espositivo dei prodotti calabresi, e un momento culturale, una chiacchierata sotto le stelle, tra enogastronomia, turismo e cultura. Il comune denominatore – ha continuato Cuppari – sarà la presenza di esperti nei diversi settori. L’intento è quello di creare attraverso la serata culturale, un’occasione d’inclusione dei prodotti di tutta la Calabria, non solo della Costa degli Dei”.

Dare spazio alla Calabria, dunque, coinvolgendo e creando rete tra le eccellenze calabresi sul palcoscenico ricadese.[the_ad_placement id=”laterale-1″]

“Il turismo – ha aggiunto l’amministratore – non può fermarsi solo al mare e alla nostra meravigliosa costa. Dev’essere un percorso a 360 gradi, fatto di sapori, odori, conoscenza dei territori, scoperta delle tradizioni. Abbiamo dei prodotti tipici di eccellenza, da promuovere, abbiamo siti naturali e archeologici da valorizzare e far conoscere”.

Al momento in cui scriviamo, non abbiamo ancora certezza e concretezza di quella che è la scaletta degli ospiti che interverrano.

Sicuramente, ad allietare l’aspetto fieristico della manifestazione, sarà Cosimo Papandrea e Parafoné.

Aggregazione sociale, musica, sapori calabresi e imprenditoria: gli ingredienti perfetti per una Calabria da apprezzare sempre più.

Ilaria Giuliano

Ilaria Giuliano

Laureata in scienze giuridiche presso l'università di Pisa, è giornalista pubblicista per il Quotidiano del Sud e collabora con Informa dalla sua fondazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.