Bollettino regionale: 23 i casi covid nel Vibonese

Bollettino regionale: 23 i casi covid nel Vibonese

Sono 23 i nuovi casi nel Vibonese. Questo è quanto riportano i dati del bollettino giornaliero della Regione Calabria

Il bollettino giornaliero sul portale della Regione Calabria riporta ad oggi 609.312 soggetti sottoposti al test, per un totale di 647.503 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 44.349 (+365 rispetto a ieri), quelle negative 564.963.

I dati giornalieri comunicati dal Dipartimento Tutela della Salute riportano che nella provincia di Vibo Valentia ad oggi i casi attivi sono 542, di cui 15 ricoverati e 527 in isolamento domiciliare.

I casi chiusi sono 3.601, di cui 3.534 sono i guariti e 67 i deceduti.

La situazione nelle altre province, stando al report del bollettino regionale, invece è la seguente:

Reggio Calabria: Casi attivi 1.302 (74 in reparto all’Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria; 11 in reparto al Presidio Ospedaliero di Gioia Tauro; 6 in terapia intensiva; 1.211 in isolamento domiciliare).

Casi chiusi 15.101 (14.866 guariti e 235 deceduti).

Cosenza: Casi attivi 4.169 (81 in reparto Azienda Ospedaliera di Cosenza; 16 in reparto al presidio di Rossano; 15 al presidio ospedaliero di Acri; 18 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 12 in terapia intensiva, 4.027 in isolamento domiciliare).

Casi chiusi 9.245 (8.919 guariti e 326 deceduti).

Catanzaro: Casi attivi 2.208 (32 in reparto all’Azienda Ospedaliera di Catanzaro; 9 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 23 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 15 in terapia intensiva; 2.129 in isolamento domiciliare).

Casi chiusi 4.157 (4.052 guariti e 105 deceduti).

Crotone: Casi attivi 797 (32 in reparto e 765 in isolamento domiciliare).

Casi chiusi 2.868 (2.819 guariti e 49 deceduti).

I casi accertati di oggi sono:

Vibo Valentia 23

Reggio Calabria 48

Cosenza 175

Catanzaro 63

Crotone 56

Redazione Informa

Redazione Informa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.