A Tropea il via alla “Festa della Musica”

A Tropea il via alla “Festa della Musica”

Cinque giorni di immersione nella musica nei suoi diversi generi e che vedrà la partecipazione di numeri ospiti musicali. Appuntamento dal 15 al 19 giugno

Da oggi, e per cinque giorni, la città di Tropea, grazie alla collaborazione fra Comune di Tropea, FIPI e AFI, sarà immersa nella musica.

Tutti orientati ad offrire anche nel 2022 al territorio calabrese una manifestazione che animerà Tropea dal 15 al 19 Giugno con la partecipazione di numerosi ospiti musicali.

Diversi generi musicali, dalla dance, al pop, al folk, alla latin music e al rock, si alterneranno in questa “Festa della Musica 2022”, con ingresso libero per tutti.

Il programma

A partire da oggi, 15 giugno, alle ore 18:30 con i dj di Goody Music Radio, in Piazza del Cannone fino alle 20:30.

Alla stessa ora di domani, 16 Giugno , vi sarà un evento dedicato alla musica pop con la musica e la premiazione di alcuni artisti emergenti ma ben noti al pubblico: annunciato Lorenz Simonetti, cantautore e influencer musicale con 12 milioni di like sui social, Francesco Marzio, talentuoso cantautore pop da sempre sostenitore della musica del sud, e gli artisti Luca Veneri e Adela.

Il terzo appuntamento è per il 17 giugno, evento dedicato al Pop, al Folk e al mondo musicale latino con la partecipazione di artisti popolari, tra cui Marco Ferradini a cui verrà insignito il premio alla carriera, e gli Amakorà, gruppo di Vazzano affermato nel panorama folk calabrese.

L’offerta musicale sarà arricchita anche da un convegno che si terrà sabato 18 giugno ore 11:00 presso l’Hotel Michelizia, dal titolo: “La Musica al Sud ed i Fondi Europei”.

L’incontro sarà presieduto da Fausto Orsomarso, Assessore al Lavoro, Sviluppo Economico e Turismo Regione Calabria; da Giovanni Macrì, Sindaco di Tropea; Bruno Calvetta, Direttore CCIA di Vibo Valentia; Francesco De Grano, Esperto, di progetti finanziati dai Fondi Europei e del PNRR; Sergio Cerruti, Presidente AFI (Ass.Fonografici Italiani) e Vicepresidente Confindustria Cultura; Ro-berto Musolino, Direttivo UNCLA (Unione Nazionale Compositori Librettisti Autori); Alex Zullo Presidente FIPI (Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale).

Infine, il 19 giugno, sarà la volta del rock con il live tour di Sanremo Rock & Trend Festival presso lo Smaila’s Blanca Beach club in via Lungomare dalle 15:00 alle 23:30, con le migliori rock band calabresi selezionate dalla commissione artistica nazionale del noto festival sanremese giunto alla 35^ edizione da cui sono usciti numerosi big italiani (Litfiba, Carmen Consoli, Bluvertigo di Morgan, Tazenda, i Litfiba, Carmen Consoli, gli Avion Travel, Ligabue, i Denovo di Mario Venuti, i Tazenda, i Bluvertigo di Morgan).

Ma su quel palco sono saliti anche Duran Duran, Europe, Spandau Ballet, Bob Geldof, Paul Simon, Paul McCartney, George Harrison, The Smiths, Whitney Houston.

E, ancora, i “nostri” Gianna Nannini, CCCP, Edoardo Bennato, Carmen Consoli, Subsonica, Almamegretta, Irene Grandi, e tanti altri.

La manifestazione ha il patrocinio di Regione Calabria, AFI e Confindustria.

Locandina evento
Saverio Ciccarelli

Saverio Ciccarelli

Saverio Ciccarelli, nato a Tropea nel 1962, di professione avvocato dal 1992,pretore onorario, giornalista pubblicista dal 1989. Difensore di fiducia di diversi enti pubblici. Fondatore e direttore dal 1994, del mensile La piazza di Tropea,corrispondente di Oggisud, de La Gazzetta del sud, ha scritto per Il quotidiano della Calabria e altre testate giornalistiche cartacee , direttore di testate radiofoniche locali. Autore e curatore di libri su Tropea e del saggio “Calabria positiva” . Fondatore del Premio di poesia “Tropea onde mediterranee”, cofondatore dell’Ascot , dell’Asalt, del GFT di Tropea, del Premio letterario Città di Tropea, collaboratore del Tropea film festiva nel ruolo di giurato. Ha operato nel settore del turismo per oltre trenta anni. Docente di un Corso sui beni culturali presso il Liceo classico di Tropea e di Diritto sanitario in un corso di OSS. Promotore e relatore di incontri sul turismo, sulla sanità,sull’unione dei comuni, sulla depurazione, sulle funzioni delle Pro loco, sui pericoli derivanti dalla rete , sul ruolo del giornalista, sulle cause di inquinamento , sulla raccolta differenziata, sui piani di rientro. Ha redatto proposte per la valorizzazione del patrimonio socio culturale della città di Tropea, il regolamento della Consulta delle associazioni , sulla partecipazione dei cittadini, e il disegno di legge sulla salvaguardia della rupe di Tropea. Attualmente è direttore responsabile di Informa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.