Scuola Sant’Angelo, avviata la gara di appalto

E’ stata indetta la gara di appalto per l’esecuzione dei lavori di interventi di adeguamento della scuola media di Sant’Angelo. A darne comunicazione il vice sindaco Pino Rombolà e assessore ai lavori pubblici. Si tratta nello specifico di interventi di adeguamento strutturale, antisismico, miglioramento impiantistico ed efficientamento energetico dell’edificio scolastico ubicato a Sant’Angelo di Drapia. La procedura di gara viene esperita secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa per come previsto dall’art. 95 del D. Lgs 18/04/2016 n.50. L’importo complessivo dei lavori è di circa 620 mila euro più iva che sarà erogata dal finanziamento regionale ottenuto. Il vice sindaco Rombolà ha dichiarato: «Sarà ristrutturato in maniera profonda e decisiva una struttura imponente. Un istituto che potrà divenire un plesso unico, capace di accogliere le scuole primarie della frazione di Brattirò e Caria, che al momento messe insieme coprono solo cinque classi per riduzione di nascite. Una scelta vantaggiosa per razionalizzare le spese ed offrire alla cittadinanza drapiese un servizio efficiente». Risulta ancora incerta la data di inizio dei lavori, ma si può prospettare un eventuale avvio nel mese di settembre per vedere poi completata l’opera nell’annualità successiva. Il nuovo edificio potrà ospitare così al piano terra le cinque classi della scuola primaria, mentre al primo piano le classi della scuola media, aula magna, laboratori, aula mensa e cucina. «L’obiettivo dell’amministrazione comunale- ha chiosato Rombolà – è quello di consegnare ai nostri figli, per l’anno scolastico 2018/2019, un istituto capace di accoglierli in maniera confortevole ed in completa sicurezza».

Autore dell'articolo: Annalisa Fusca

Annalisa Fusca
Collaboratrice per varie testate giornalistiche locali e regionali, come Tropeaedintorni.it, Cronache Aramonesi, Penta e Il Quotidiano del Sud. Oggi è direttrice di DrapiaInforma.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.