Caretta caretta recuperata in mare e salvata dai veterinari del CVT

Una tartaruga caretta caretta è stata salvata dal Centro veterinario di Tropea. La tartaruga, avvistata a circa 10 miglia a largo di Capo Vaticano da Michele Di Costa, di ritorno da un’escursione a Stromboli con la famiglia Lauria, era in evidente stato di difficoltà. Di Costa ha avvertito gli enti di competenza. Così, dopo il recupero, la guardia costiera ha trasferito l’animale al Centro veterinario di Tropea.
A questo punto sono intervenuti i veterinari Carmine Barrese e Anna Repice, che dopo aver prestato le prime cure, hanno provveduto a stabilizzare la tartaruga, «che era in stato di stock – spiegano – , disidratato e con una evidente lesione sul fianco sinistro del piastrone».
La tartaruga rimarrà in osservazione per altre 24 ore presso il CVT. Dopo il monitoraggio, se le condizioni lo permetteranno, saranno avviate tutte le procedure previste dalla legge per un recupero totale e il successivo rilascio nell’ambiente naturale.

Foto gentilmente concesse dal Centro Veterinario di Tropea e dal signor Michele Di Costa – © 2014

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.