Attivate le postazioni di pronto soccorso temporanee

Porto_Turistico_TropeaContinua l’attività del management dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia per assicurare ai turisti ed alle popolazioni costiere una “estate serena”.
Dopo l’attuazione, fin dal mese di maggio, del progetto “Dialisi Vacanze 2014” che ha consentito di far fronte alle innumerevoli richieste di prestazioni emo-dialitiche da parte di pazienti che risiedono fuori regione, e che hanno scelto di trascorrere vacanze nella nostra provincia, il Direttore Generale dell’ASP Dott. Florindo Antoniozzi, con l’ausilio del Direttore Sanitario Dott. Carlo Truscello e del Direttore Amministrativo Avv. Francesca Cupo, del Direttore del Dipartimento Emergenza/Urgenza Dott. Michele Comito e del Direttore della U.O.C. SUEM 118 Dott. Antonio Talesa, ha avviato ogni utile iniziativa per l’attivazione delle postazioni di primo soccorso territoriale temporanee (PPSTT).
Inoltre il Dott. Cirillo “project manager” aziendale, il Sig. Nocera responsabile del CUP aziendale ed il Dott. Rotella responsabile del procedimento completano la squadra che ha consentito questa iniziativa.
Tali postazioni sono aggiuntive rispetto al sistema di assistenza sanitaria già presente, ed hanno il compito di implementare l’offerta di assistenza per il trattamento delle patologie più semplici, determinando così una minore pressione ed il decongestionamento delle attività dei “Pronto Soccorso” e delle “Guardie Mediche”.
Sono dotate delle necessarie attrezzature sanitarie e saranno attivate presso le località turistiche meglio precisate nella tabella sotto riportata con i relativi indirizzi.
Il personale addetto, presente per tutto il periodo dal 21 luglio al 19 agosto 2014, per 6 ore al giorno dalle 11,00 alle 17,00 sarà coadiuvato dall’insostituibile apporto di collaborazione dei “volontari del soccorso”, afferenti alle associazioni grazie
all’intervento del Sottosegretario On.le Giovanni Dima e dal Dott. Ernesto Forte dirigente regionale della Protezione Civile, partner fondamentale nella realizzazione del progetto.
Inoltre sono previste tre autoambulanze di tipo “B” e tre postazioni mobili di prima assistenza su “moto scooter” dotati di defibrillatore e kit di primo soccorso che svolgeranno il proprio servizio lungo le strade costiere e nei luoghi di maggiore concentrazione di turisti.
Sempre nell’ambito del medesimo progetto è stata inoltre avviata una campagna informativa ai turisti, soprattutto stranieri, attraverso l’affissione su tutto il litorale di cartelloni ed adesivi che informano di rivolgersi al “118” per tutte le esigenze d’emergenza sanitaria.
“l’idea – spiega il Dott. Antoniozzi – prende spunto dalla necessità di offrire sia alla popolazione locale che al turista la migliore assistenza possibile e le necessarie informazioni per affrontare con il minore disagio possibile una eventuale emergenza sanitaria nel periodo di vacanza”
“E nell’intento di assicurare una buona efficacia all’iniziativa, abbiamo chiesto collaborazione alle amministrazioni comunali interessate ed al settore regionale della Protezione Civile, realizzando così un esempio di collaborazione tra istituzioni che, in questo modo, sono in grado di realizzare esempi concreti di iniziative d’interesse a favore dei cittadini. Si tratta di un momento di maggiore garanzia socio-sanitaria – aggiunge Florindo Antoniozzi – che, ovviamente, non riguarda solo i vacanzieri ma anche le popolazioni locali che potranno rivolgersi anch’esse a queste postazioni di primo soccorso in caso di necessità.

COMUNE UBICAZIONE
NICOTERA Scuola – Via Marina, vicino alla spiaggia
RICADI Faro di Capo Vaticano
TROPEA Porto Turistico di Tropea
ZAMBRONE Alla marina, presso villaggio SCHABACHE in spiaggia
VIBO MARINA In prossimità del porto e dei lidi–piazzola elisuperfice
PIZZO Loc. Marinella di Pizzo nei locali del Comune

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.