Ecco come il Comune spende 10mila euro in eventi Culturali

MariaStellaVinciLa prima stagione programmata dall’assessorato alla Cultura di Maria Stella Vinci ha messo in cantiere una serie di eventi, per l’estate in corso, che prevedono un impegno di spesa pari a 10mila euro. A differenza di quanto avvenuto in altre circostanze, quest’anno è stato molto semplice conoscere le singole voci di spesa con cui è stata utilizzata questa cifra, che pesa sul servizio “Attività culturali – prestazioni di servizio” del bilancio 2014. Segno di trasparenza e di un rapporto di fiducia reciproca con la cittadinanza.

A luglio 500 euro sono stati destinati al Summer university, un evento europeo organizzato dall’Associazione Aegee di Cosenza, mentre 1000 al Premio Tropea.

Ad agosto l’assessorato ha destinato 600 euro per il premio Miglior studente della Terza liceo, 1000 al premio di Onde mediterranee, 900 al Museo diocesano per la disponibilità dei locali in occasione delle manifestazioni culturali organizzate dall’Amministrazione, 4000 per le 10 passeggiate musicali di Armonie della Magna Grecia, organizzate dagli Amici del Conservatorio.

Altri 1000 per la serata lirica e pianoforte che si terrà tra agosto e settembre, organizzata da Magie di stelle, e 1000 finiranno in manifesti e pubblicità, forniti dalla Romano arti grafiche di Tropea.

 

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Avatar
Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.