Ospedale: priorità al pronto soccorso

SitInOspedaleIl sit-in per evitare la chiusura del nosocomio cittadino ha rappresentato un importante momento di cittadinanza attiva. I partecipanti hanno riferito come il vice sindaco Domenico Tropeano abbia riferito loro che al sindaco Giuseppe Rodolico è stata promessa la risoluzione dei problemi del pronto soccorso di Tropea. A fare tali rassicurazioni è stato il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia Florindo Antoniozzi.
Ieri Rodolico aveva partecipato ad una riunione con il Prefetto di Vibo Valentia Giovanni Bruno. In quell’incontro si è discusso delle problematiche dell’ospedale di Tropea, in particolare di quelle del pronto soccorso, per il quale è necessario innalzare urgentemente il numero dei medici, per garantire il servizio per 24 ore. Tale provvedimento va preso entro domenica, per evitare il blocco del reparto.
La manifestazione, civile e pacifica, è servita dunque a far partecipare la gente comune ai problemi che affliggono l’ospedale tropeano. Presto è previsto un comizio in piazza Ercole, (probabilmente domenica 15 giugno alle ore 19).

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.