Annullato il concorso per Agenti di Polizia Municipale

AntonioCogliandroÈ stato annullato il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di due posti vacanti come agenti part time nell’organico della Polizia Municipale di Tropea. All’origine del procedimento di annullamento, predisposto dal commissario straordinario Anna Aurora Colosimo e posto in essere il 3 giugno attraverso un documento del Settore Personale dell’Area Amministrativa, ci sono «vizi procedurali» e «vincoli normativi in materia di spese per le assunzioni».

Le fasi del concorso
Il concorso viene avviato nel dicembre 2012 e poi bandito nell’aprile del 2013. La procedura si arena all’indomani della prova selettiva, sostenuta da 121 candidati il 10 maggio 2013, poiché l’allora responsabile dell’Area di Polizia Municipale Antonio Cogliandro (in foto) richiede la sostituzione di un componente della commissione. Tale variazione è infatti contestata dal Segretario Generale del Comune, poiché la figura dei supplenti andava fatta già assieme la nomina del presidente e dei singoli componenti effettivi della commissione.
Per questo, il segretario riscontra elementi di irregolarità «sia in ordine al rispetto delle disposizioni di legge e del regolamento vigente dell’Ente sull’ordinamento degli uffici, sia in ordine alla correttezza formale nella redazione dell’atto», che possono «costituire motivo di impugnativa da parte dei candidati, inficiando l’intera prova concorsuale». Di tutto ciò non si viene a sapere nulla, visto che anche il gruppo consiliare “Aria Nuova” con Francescoantonio Arena e Roberto Scalfari pone un’interrogazione all’allora sindaco Gaetano Vallone per saperne di più. Ma il 31 luglio 2013 termina l’incarico di Cogliandro e si arriva così a novembre dello stesso anno, quando il responsabile pro tempore della Polizia Municipale, chiamato a sostituirlo, restituisce all’Area amministrativa del Comune tutti gli atti relativi al concorso, compreso il plico della prova di preselezione, regolarmente sigillato.

Epilogo della vicenda
Per evitare contestazioni – e rispettando l’art. 14 del bando – il commissario Colosimo, nel frattempo nominata a guidare il Comune, ritiene necessario avviare il procedimento di annullamento della sostituzione del componente della commissione e, di conseguenza, ritenere nulla la prova selettiva. L’annullamento viene previsto a febbraio di quest’anno, in occasione della “Programmazione triennale del fabbisogno del personale 2014-2016 e piano delle assunzioni 2014”, e si attua con la determinazione n° 133 datata 3 giugno 2014 e sottoscritta dal responsabile dell’Area Amministrativa – Servizio Personale Giuseppe Furchì (clicca per visionare il documento). È presso tale ufficio che possono essere visionate le copie degli atti del procedimento. L’Ente deve comunque comunicare l’avvio del procedimento ai 121 candidati, che possono presentare le proprie contro deduzioni entro dieci giorni.
Si chiude così, assieme al concorso per Agenti di Polizia Municipale, una vicenda che aveva fatto accarezzare a tanti giovani di Tropea e dei dintorni la speranza di vestire quell’uniforme.

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

2 commenti su “Annullato il concorso per Agenti di Polizia Municipale

    pietro

    (11 Giugno 2014 - 20:52)

    chi sa dopo di questo annulleranno anche quello di fontaniere, visto che sono passati 2 anni e nessuna notizia quanto marcio si vede ancora in giro

    […] del concorso per due posti come part-time all’interno del Corpo di Polizia Municipale apre le porte a un nuovo avviso di selezione pubblica. Il nuovo bando, finalizzato alla formazione […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.