In arrivo due nuovi bandi PISL dedicati al turismo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO COMUNICATO DEL COMUNE DI RICADI

Logo PISL
Logo PISL

E’ prevista venerdì 24 gennaio la pubblicazione sul Burc di due bandi relativi agli aiuti alle imprese nell’ambito dei Pisl “Sistemi turistici”, per un importo complessivo di cinquantuno milioni di euro. Lo ha reso noto l’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria, Giacomo Mancini.
La dotazione finanziaria degli avvisi, approvati e inviati al Bollettino ufficiale della Regione Calabria dal Dipartimento Turismo, proviene dalle Linee di intervento 5.3.2.3 (quarantuno milioni e sessantaduemila euro) e 5.3.2.2 (dieci milioni 508 mila) del Por Calabria Fesr 2007-2013. Il termine per la presentazione delle domande è fissato in sessanta giorni dalla data di pubblicazione sul Burc. I bandi, frutto del lavoro congiunto dei Dipartimenti Turismo e Programmazione, e della concertazione con il Partenariato, danno attuazione alla seconda fase dei Progetti integrati di sviluppo locale, che è rivolta ai privati. Gli aiuti riguardano prioritariamente le piccole e medie imprese (anche di nuova costituzione) con sede operativa in tutti i comuni ricadenti nelle aree dei Pisl “Sistemi turistici” finanziati con la delibera di Giunta 466 del 19 ottobre 2012 (diciassette, di cui undici in entrambi i bandi).

I TERRITORI. I territori municipali ricadenti nelle aree dei Pisl “Sistemi turistici” finanziati, in totale, sono 217, di cui sessantadue nel Catanzarese, sessantasette nel Cosentino, ventitré nel Crotonese, trentasette nel Reggino e ventotto nel Vibonese. Nel caso in cui le dotazioni finanziarie per provincia non vengono completamente utilizzate dai Progetti integrati collocati in posizione utile, le agevolazioni possono essere concesse anche alle aziende localizzate in territori Pisl non assegnatari di risorse, ma valutati come ammissibili dalla delibera 466, sempre nell’ambito dei “Sistemi turistici”.

QUALI INTERVENTI POSSONO ESSERE FINANZIATI / LINEA 5.3.2.3. Sono finanziabili la qualificazione, il potenziamento, la riattivazione e l’innovazione dei sistemi di ospitalità, attraverso interventi per: migliorare le funzionalità e la qualità dei servizi delle strutture ricettive esistenti; realizzare nuova ricettività di alta qualità; valorizzare il patrimonio edilizio esistente nei centri storici delle aree interne e dei borghi rurali e costieri, con particolare riferimento agli “alberghi diffusi”; potenziare o realizzare infrastrutture e servizi complementari agli esercizi ricettivi.

QUALI INTERVENTI POSSONO ESSERE FINANZIATI / LINEA 5.3.2.2. Sono finanziabili interventi realizzati da imprese che operano nel comparto del turismo per la progettazione e la realizzazione di nuovi prodotti/servizi turistici basati prioritariamente sugli itinerari tematici (naturalistici, culturali, enogastronomici). Si possono inoltre ricevere contributi per interventi che prevedono la nascita e il potenziamento di imprese in grado di erogare le tipologie di servizi turistici per: organizzazione di eventi e iniziative; fruizione del patrimonio ambientale, architettonico e culturale; promozione e gestione di specifici prodotti/pacchetti turistici; servizi alle imprese turistiche.

“Con questi bandi diamo attuazione concreta alla seconda fase dei Pisl turismo, rivolta agli imprenditori privati – spiega l’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria, Giacomo Mancini -. Abbiamo stanziato risorse importanti, ben cinquantuno milioni di euro, ai quali dovranno aggiungersi i capitali privati investiti dalle aziende. Sul territorio ci sarà un vero e proprio effetto moltiplicatore, che consentirà di migliorare la ricettività della nostra regione e i servizi turistici. Continuiamo così, dunque, sulla strada tracciata dal Presidente Scopelliti di puntare in particolare sul turismo come volano di sviluppo della Calabria. Adesso – conclude l’assessore – ci aspettiamo che gli imprenditori che aderiscono a questi bandi realizzino progetti capaci di offrire una accoglienza di qualità che consenta di raccogliere flussi turistici sempre maggiori”.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.