Strada Provinciale 23: i lavori passano all’ANAS

Sottoscritta l’intesa tra Ministero, Regione Calabria e Provincia di Vibo Valentia A breve la stipula della convenzione con l’ente statale di Ambrogio Scaramozzino L’atto che dovrebbe sancire il passaggio di consegne tra la Provincia di Vibo Valentia e l’Anas per la messa in sicurezza e la riapertura della Sp 23 nel tratto Joppolo-Coccorino sembra in […]

Strade colabrodo, i cittadini non ci stanno più! E’ giunta l’ora di reagire: si parte da un gruppo di discussione su facebook!

E’ un esempio di cittadinanza attiva 2.0. Nell’era dei social network ci si può ribellare anche con un click, risvegliare la coscienza civica con la creazione di un gruppo su facebook. Il famoso sociologo De Kerckhove, in un’intervista, definisce chiaramente questa pratica: «Quando parliamo di maturazione della rete, parliamo della maturazione di un mondo cognitivo, quindi […]


Warning: Illegal string offset 'width' in /web/htdocs/www.periodicoinforma.it/home/wp-content/themes/islemag/template-parts/content.php on line 27

“Torre Galli”, area archeologica ridotta a discarica.

DSC_0036
Un’immagine dello scempio ai piedi di “Torre Galli”, Caria (VV).

Il più importante sito del Mediterraneo risalente all’età del ferro è ridotto a una discarica abusiva. Così il vicesindaco ed assessore comunale all’Ambiente Giuseppe Rombolà ha inoltrato nei giorni scorsi una nuova missiva di reclamo alla Provincia, ai comandi provinciali di Forestale, Polizia e Carabinieri, al Consorzio di bonifica vibonese e, per conoscenza, anche al prefetto di Vibo Valentia.

In prossimità dell’area archeologica, infatti, Leggi di più a proposito di “Torre Galli”, area archeologica ridotta a discarica.