L’ASD Academy Costa degli Dei si prepara ai tornei primaverili di Lamezia e Acropoli

di Giuseppe Meligrana

La stagione calcistica entra nel vivo anche a Tropea, ma solo per i più piccoli, grazie all’ASD Academy Costa degli Dei. Il sodalizio sportivo, presieduto da Domenico La Torre, si prepara infatti a raccogliere i frutti del duro lavoro invernale.

Per i tanti giovani tesserati che nei mesi scorsi hanno trascorso parte dei loro allenamenti indoor, tra le mura della palestra comunale, l’arrivo della primavera vuol dire anche mettercela tutta per riuscire a centrare tutti gli obiettivi fissati a inizio stagione. Per i pulcini, a coronamento dell’attività annuale che è stata svolta sotto l’attenta guida di mister Tommaso Belvedere, è ormai alle porte la partecipazione alla prestigiosissima kermesse sportiva di respiro nazionale che si svolge annualmente a Lamezia Terme.

Si tratta “Memorial Pasquale Gallo”, che si disputerà dal 25 al 28 aprile e al quale hanno già preso parte i pulcini tropeani delle due precedenti annate. La curiosità di quest’anno è che al torneo parteciperà anche una formazione legata al circuito delle scuole calcio del Milan proveniente dal lontano Giappone. I piccoli calciatori del Sol levante, per arricchire questa loro esperienza italiana, hanno chiesto di poter abbinare all’esperienza sportiva anche quella culturale e turistica, per immergersi interamente nel nostro Paese.

E così, vista anche la vicinanza dello staff dirigenziale dell’ASD Academy Costa degli Dei con Gianni Aiello, responsabile nazionale under 15 del Milan che è stato in visita presso la società locale nel mese di gennaio, la compagine giapponese sarà ospite di quella tropeana e visiterà la nostra città il 29 aprile.

Anche per le altre formazioni messe in campo dall’ASD Academy Costa degli Dei la primavera rappresenta il momento più importante dell’anno. Dai piccoli amici guidati da mister Lello Filardo agli esordienti di mister Francesco Meligrana e Alessandro Filardo tutti i giovani calciatori del comprensorio sono impegnati nelle fasi finali dei rispettivi campionati provinciali di categoria, in cui stanno ottenendo ottimi risultati. Gli occhi sono puntati soprattutto sugli esordienti, che hanno disputato un campionato ai vertici e dovranno tentare di consolidare la loro ottima posizione in classifica. La loro stagione li vedrà inoltre coinvolti, tra il 15 e il 20 aprile, come protagonisti della trentottesima stagione della prestigiosa “Acropoli’s Cup”, un torneo internazionale che si tiene annualmente ad Agropoli. La primavera sarà foriera di nuove esperienze anche per la formazione dei primi calci di Catia Barini, che ha già collezionato tante belle soddisfazioni nelle amichevoli invernali.

I due tornei rappresentano anche una buona occasione per i giovani calciatori dell’ASD Academy Costa degli Dei di mettersi in luce di fronte ai tanti esperti del settore. La “cantera” tropeana, infatti, nel corso degli anni ha già consentito ad alcuni dei suoi giovani tesserati di essere coinvolti in progetti di prestigiose squadre del circuito professionistico e c’è già qualche atleta proveniente dal sodalizio che è stato attenzionato dagli osservatori di club delle massime serie nazionali, merito dei costanti rapporti intrattenuti dai dirigenti, tra tutti il direttore generale Mimmo Farfaglia e i suoi collaboratori Nunzio Music, Lorena Lorenzo e Franco Sambiase, con i professionisti di squadre come il la Carpi, il Genoa, la Fiorentina e il Milan.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
www.periodicoinforma.it - supplemento online al periodico bimestrale Informa (Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/18 del 20/02/2018 e ISSN 2420-8280). Contattaci scrivendo a redazione@periodicoinforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.