Doppio finanziamento per il Comune di Zambrone

Contributi regionali per la raccolta differenziata e per la Biblioteca comunale

È ufficiale. Doppio finanziamento per il Comune di Zambrone. Il primo interessa il Por Calabria Fesr 2014-2020. Più precisamente, l’integrazione del Piano d’azione d’interventi per il miglioramento del servizio di raccolta della differenziata. Il bando, era rivolto ai Comuni con meno di 5 mila abitanti ed ha quale suo precipuo obiettivo, appunto, la razionalizzazione di un settore cruciale per la vita pubblica comunale. Il Dipartimento Ambiente e Territorio ha approvato, con decreto dirigenziale n. 12509 del 2 novembre scorso, la graduatoria definitiva delle proposte progettuali ammesse a finanziamento. A fronte dei 224 enti locali che hanno fatto domanda, sono 154 i Comuni finanziati in via definitiva dal bando, con il coinvolgimento di circa 340.000 abitanti. L’importo complessivo stanziato in favore del Comune di Zambrone è stato pari ad euro 57.772,03 che consentirà all’Ente di attivarsi per un ulteriore balzo in avanti verso l’incremento della differenziata; settore seguito con particolare attenzione del vicesindaco Domenico Muggeri. Vale la pena sottolineare che, nonostante le oggettive criticità, tipiche delle realtà frammentate e costiere, nel Comune di Zambrone, per l’anno corrente, è pari al 70%. Il secondo finanziamento interessa la Biblioteca Comunale “Domenico Zappone”, avvenuto con decreto dirigenziale del Dipartimento attività culturali N°. 12542 del 5 novembre 2018. Su questo versante, l’amministrazione in carica si è spesa con fervore e intensità, rivitalizzando un istituto di primaria importanza per il presente e il futuro della cittadina costiera. Istituita nel 1983, pienamente operativa per sette anni, la biblioteca civica ha poi subito un lento declino. Il sindaco Corrado L’Andolina che ha trattenuto per sé la delega alla Cultura e Pubblica Istruzione, si è adoperato dal primo giorno dell’insediamento, per restituirle piena operatività. La nuova sede posizionata presso il Centro servizi sociali, l’ufficiale catalogazione dei libri (sono circa 3 mila i volumi in dotazione dell’Ente), l’attivazione di un corso di lettura animata e la partecipazione al bando, con esito positivo, confermano tale positiva tendenza. È la prima volta che il Comune di Zambrone partecipa a un bando dedicato alla biblioteca comunale. E lo fa con successo. Il progetto finanziato, “Per una biblioteca dinamica” ha già preso le mosse ed ha avuto ampio consenso nei bambini e ragazzi del posto. Nei prossimi mesi sarà realizzata una nuova libreria. Il finanziamento regionale, pari ad € 10 mila, consentirà il regolare svolgimento del progetto, l’azione di una specialista per le categorie sociali svantaggiate, l’acquisto di nuovi libri, più incontri con scrittori calabresi qualificati. Un investimento sulla cultura considerata, evidentemente, dagli amministratori comunali, la vera leva per un fecondo cambiamento.

Autore dell'articolo: Corrado L'Andolina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.