La Chronologia Collectanea edita in italiano a cura di Pasquale Russo

Sarà presentato venerdì 31 agosto alle 18, pressoil cortiledel Seminario Vescovile di Tropea, in via Glorizio, il volume di Francesco Sergio “La città di Tropea”, a cura di Pasquale Russo.
La “Chronologica Collectanea sive Chronicorum de civitate Tropea” di don Francesco Sergio, celebre tropeano vissuto nel sec. XVII, viene finalmente curato ed edito in lingua italiana col titolo “La città di Tropea”. L’antico libro, che Russo ha curato con la collaborazione di Sergio Meligrana e Antonio Massara, è una miniera di informazioni sulla città di Tropea, sulle su famiglie e sui casali, e consente ad un pubblico più vasto di arricchire le proprie conoscenze del territorio tropeano da Zambrone a Joppolo, nel periodo tra il XVI e il XVII secolo. Il libro è stato rivisto da Nicola D’Agostino e ha ricevuto una introduzione dello storico Saverio Di Bella. Oltre ai curatori, interverranno anche il vescovo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea Luigi Renzo, l’editore Giuseppe Meligrana e il Direttore della collaba “Tropiensis” Pietro De Leo. La collana della Meligrana editore si propone di accogliere importanti saggi anche per evidenziare come in questa terra stupenda esistano percorsi culturali meravigliosi, che costituiscono solide basi per un futuro migliore da affidare alle nuove generazioni.
A Moderare l’incontro sarà il giornalista Rai Pasqualino Pandullo, mentre a fare da padrone di casa ed accogliere gli ospiti ci sarà il Direttore del Museo Diocesano Ignazio Toraldo di Francia.

Autore dell'articolo: Francesco Barritta

Direttore responsabile del periodico Informa e del sito collegato, è stato collaboratore delle testate "Calabria Ora" dal 2007 al 2010 e "Gazzetta del Sud" dal 2010 al 2012. Ha inoltre diretto il mensile "Tropeaedintorni.it" dal 2010 al 2014, i periodici "TropeaInforma" e "DrapiaInforma" e ha scritto articoli per varie testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.